Lombalgia: trattamenti, cure, rimedi

Sono poche le persone che non hanno mai sperimentato la lombalgia, o mal di schiena, prima causa di invalidità nel mondo e motivo principale di assenza dal lavoro. La maggior parte dei casi di lombalgia è dovuta a uno strappo o a una distorsione, come il famigerato “colpo della strega“, che arriva intenso e improvviso nella parte inferiore della schiena mentre si solleva un peso o si esegue un movimento brusco.

Fattori di rischio importanti sono il peso eccessivo, la gravidanza, la sedentarietà, una posizione ergonomica del corpo non corretta, l’ansia e la depressione. Taluni mal di schiena possono essere il campanello d’allarme di una malattia muscolare, ossea o del sistema nervoso in corso, come artrosi, ernie, artrite psoriasica, osteoporosi e spondilite anchilosante. Per questo motivo, se l’episodio di lombalgia non si risolve spontaneamente, è bene rivolgersi al medico curante. In questo articolo spiegheremo quali sono i principali trattamenti, cure e rimedi per la lombalgia.

Lombalgia

Lombalgia

Lombalgia: come controllare il dolore

Per risolvere la fase acuta e ridurre il dolore, il primo approccio è rappresentato dalla terapia farmacologica. I farmaci di prima linea nel trattamento della lombalgia sono i Fans (antinfiammatori non steroidei), come l’ibuprofene, il ketoprofene o il diclofenac, seguiti dagli antidolorifici “puri”, come il paracetamolo, e dai miorilassanti, sostanze che aiutano a ridurre la tensione muscolare. Nelle forme di dolore più severe, sono indicati i derivati del cortisone, gli anestetici locali per via iniettiva o gli analgesici oppioidi, ma deve sempre essere il medico di base a prescriverli.

I farmaci sono dotati di un’ottima azione analgesica, tuttavia, com’è noto, talvolta i benefici sono superati da fastidiosi effetti collaterali. Per ridurre il rischio di reazioni avverse, è possibile utilizzare gli analgesici sotto forma di pomate, schiume o cerotti: in caso di somministrazione topica, infatti, la concentrazione sistemica dei principi attivi è inferiore rispetto alle formulazioni orali.

I trattamenti per il mal di schiena

Di solito il mal di schiena scompare entro un paio di settimane, ma se non si risolve nei tempi stabiliti ed è presente una significativa riduzione funzionale, il medico prescriverà esami specialistici di approfondimento (radiografie, risonanza magnetica, Tac, ecc.) e valuterà la possibilità di inviare il paziente dal fisioterapista o da altri professionisti esperti in materia.

Il ricorso precoce alla fisioterapia riduce la necessità di sottoporsi alle infiltrazioni e all’intervento chirurgico. Di solito il fisioterapista abbina agli esercizi di rieducazione posturale i trattamenti manuali e le terapie fisiche strumentali.

Terapie manuali

Kinesiterapia: pratica che consiste nel sottoporre l’organismo a una serie di movimenti a scopo terapeutico. Si avvale sia di movimenti passivi, eseguiti con l’assistenza del fisioterapista, che passivi, eseguiti dal paziente con la contrazione volontaria dei muscoli;
Osteopatia: trattamento non convenzionale che prevede un approccio olistico al paziente e si propone di prevenire e curare le malattie stimolando la capacità di autoguarigione del corpo;
Massoterapia: procedimento terapeutico eseguito sottoponendo muscoli e tegumenti a una serie di manipolazioni. Il massaggio tonifica la muscolatura, favorisce la circolazione linfatica e sanguigna e innalza la temperatura locale, alleviando il dolore.

Terapie fisiche

Tecarterapia: terapia eseguita mediante un macchinario capace di indurre l’aumento della temperatura nei tessuti biologici profondi senza irradiare energia dall’esterno;

Globus DIACARE 5000 RE RICARICABILE 300 Minuti Inclusi PROFESS. Tecar diatermia
  • DIACARE 5000 RE CON SISTEMA DI RICARICA - 300 MINUTI di trattamento INCLUSI RICARICABILE via internet SOLO QUANDO TI SERVE al costo 30 CENT. / MINUTO - 14 PROGRAMMI MEDICALI Dolore traumi muscolari - Dolore traumi tendinei - Traumi caviglia Lombalgie - Dolore Spalla - Sindromi algiche cervicali - Distrazioni muscolari - Patologie articolari - Artrosi ginocchio - Colpo di frusta - Sciatalgia - Ernia disco - Sindrome piriforme - Trattamento post-chirurgico fratture femore
  • Tecar Terapia Diatermia Professionale -Trasferimento energetico CAPACITIVO e RESISTIVO. La TecarTerapia è una forma di termoterapia endogena che stimola i naturali processi di riparazione dell’organismo, velocizzando i tempi di recupero dei tessuti durante il trattamento di traumi e patologie dell'apparato muscolo-scheletrico. Diacare 5000 è il dispositivo portatile della linea Tecar terapia Globus e da oggi si arricchisce di nuove funzioni.
  • NUOVA INTERFACCIA GRAFICA - PROGRAMMI PREIMPOSTATI -NUOVI PROGRAMMI - TRATTAMENTO AUTOMATICO - MULTIFREQUENZA - SCANSIONE AUTOMATICA DELLE FREQUENZE - VEICOLAZIONE TRANSDERMICA - TRATTAMENTI IN ATERMIA - TRATTAMENTO PULSATO (per i dettagli vedi descrizione prodotto)
Gima 28363 Tecar Terapia
  • Alimentazione: 220-240 V, 50/60 Hz
  • Realizzato in materiale di ottima qualità
  • Un articolo marca Gima

Laserterapia: sfrutta l’energia luminosa di un laser per ridurre il dolore e l’infiammazione.

Bestseller No. 1
LPG - WELLBOX [S] - Apparecchiatura di Stimolazione Cellulare Anti-aging e Snellente - Metodo Provato e 100% Naturale - Nude
  • UN'APPARECCHIATURA SNELLENTE E ANTI-AGING: Wellbox vi aiuterà a liberarvi delle rughe e dei chili di troppo. In soli 6 minuti al giorno, direttamente a casa vostra, la pelle sarà rassodata
  • UNA TECNOLOGIA MADE IN FRANCE: dotata della rivoluzionaria tecnologia SPS+, Wellbox è l'apparecchiatura di stimolazione cellulare più performante del mercato dotata di un'aspirazione sequenziale più potente.
  • UN METODO 100% NATURALE : addio al botox e alle altre tecniche dannose per la salute! Con Wellbox, utilizzate semplicemente il principio della stimolazione cellulare senza dolore o effetti collaterali.
Bestseller No. 2
Globus DIACARE 5000 RE RICARICABILE 300 Minuti Inclusi PROFESS. Tecar diatermia
  • DIACARE 5000 RE CON SISTEMA DI RICARICA - 300 MINUTI di trattamento INCLUSI RICARICABILE via internet SOLO QUANDO TI SERVE al costo 30 CENT. / MINUTO - 14 PROGRAMMI MEDICALI Dolore traumi muscolari - Dolore traumi tendinei - Traumi caviglia Lombalgie - Dolore Spalla - Sindromi algiche cervicali - Distrazioni muscolari - Patologie articolari - Artrosi ginocchio - Colpo di frusta - Sciatalgia - Ernia disco - Sindrome piriforme - Trattamento post-chirurgico fratture femore
  • Tecar Terapia Diatermia Professionale -Trasferimento energetico CAPACITIVO e RESISTIVO. La TecarTerapia è una forma di termoterapia endogena che stimola i naturali processi di riparazione dell’organismo, velocizzando i tempi di recupero dei tessuti durante il trattamento di traumi e patologie dell'apparato muscolo-scheletrico. Diacare 5000 è il dispositivo portatile della linea Tecar terapia Globus e da oggi si arricchisce di nuove funzioni.
  • NUOVA INTERFACCIA GRAFICA - PROGRAMMI PREIMPOSTATI -NUOVI PROGRAMMI - TRATTAMENTO AUTOMATICO - MULTIFREQUENZA - SCANSIONE AUTOMATICA DELLE FREQUENZE - VEICOLAZIONE TRANSDERMICA - TRATTAMENTI IN ATERMIA - TRATTAMENTO PULSATO (per i dettagli vedi descrizione prodotto)
Bestseller No. 3
I-TECH Medical Division, Mio-Sonic Apparecchio per Ultrasuonoterapia
  • Mio-Sonic è il dispositivo ad ultrasuoni compatto e potente, ottimo per trattare il dolore, le contratture muscolari e le rigidità articolari. L’utilizzo è previsto per applicazioni in: Terapia del dolore; Trattamenti sportivi; Medicina estetica. DISPOSITIVO MEDICO DI CLASSE IIA CE0068
  • Dispositivo professionale per ultrasuonoterapia. Ultrasuono da 1MHz con potenza massima di 6.4W, intensità massima sulla superficie 1,6 W/cm²
  • Fascio ultrasonico collimato per una ottimale penetrazione attraverso i tessuti. 3 livelli di intensità del fascio ultrasonico: 0,08 W/cm² (basso) - 0,8 W/cm² (medio) - 1,6W/cm² (alto). Funzionamento con alimentatore medicale dedicato. Adatto esclusivamente all’utilizzo di superficie (no immersione)

Prodotti naturali per alleviare il dolore

Integratore per la gestione del dolore

Crema Cannabis EXTRA FORTE

Terapia Onde d'Urto

🔥 NOVITA' 🔥 - Tecarterapia

CannabisVital Oil

Artiglio del Diavolo e Arnica forte

Rimedi alternativi contro il dolore alla schiena

Laddove non si vogliano assumere troppi farmaci, si può ricorrere a rimedi complementari, come le fasce riscaldanti, che aiutano ad alleviare la tensione muscolare nella zona lombare e in alcuni casi sono dotate di una funzione massaggiante che ne aumenta l’efficacia, e all’aiuto di erbe rilassanti.

Tra i rimedi naturali più utilizzati per le loro proprietà antinfiammatorie e analgesiche possiamo, ad esempio, citare l’artiglio del diavolo (Harpagophytum procumbens), molto usato nella medicina tradizionale africana, e la Boswellia, pianta originaria dell’India che deve la sua azione antiflogistica all’enzima 5-lipossigenasi. Il primo si trova sotto forma di pomata, la seconda di estratto secco in capsule, compresse o come tintura madre.

OffertaBestseller No. 1
Officinalis Artiglio del Diavolo Gel 90 % contro traumi distorsioni antinfiammatorio Cavalli, 500ml
  • Artiglio del Diavolo Gel 90
  • Contro Traumi distorsioni dolori articolari
  • Gel per Cavalli

Un aiuto in caso di lombalgia arriva anche dal Ribes Nigrum (gemmoterapia), che viene considerato un cortisonico naturale, dall’Arnica montana (omeopatia), ideale per infiammazioni e traumi fisici sia acuti che cronici, e dal Salice bianco, che sfrutta le proprietà antireumatiche della salicina, da cui si ricava l’aspirina.

OffertaBestseller No. 1
Arnica Gel per Cavalli Uso Umano Extra Forte 98%, 500ml Azione Intensa, Made in Italy per Massaggio a Muscoli e Articolazioni, Formula Naturale e Dermatologicamente Testata - Dulàc
  • 💪 Formula potenziata extra forte: contiene il 98% di acqua di arnica montana ed è arricchita con estratti naturali calmanti
  • 🌼 Speciale composizione: non unge e non appiccica e risulta ideale per massaggi muscolari e articolari grazie all'azione dell'Arnica, supportata da olio di Buriti, olio essenziale di Timo, cristalli di Mentolo e Vitamina E
  • 🏃‍🏃‍♂️ Ideale prima e dopo lo sport per massaggiare le articolazioni e i muscoli affaticati

Lo yoga è utile contro il mal di schiena?

Chi soffre di mal di schiena può certamente trarre beneficio dallo yoga perché prevede il lento piegamento delle giunture e il rilassamento dei muscoli, tuttavia occorre essere consapevoli dei rischi che possono derivare da una pratica scorretta. Nel dettaglio, le asana più utili per alleviare o prevenire la lombalgia sono: la posizione della montagna (Tadasana), il movimento gatto-mucca (Marjayasana-Bitilasana), la posizione del cobra (Bhujangasana), la posizione del triangolo esteso (Utthita Trikonasana), il piegamento in avanti in piedi (Uttanasana) e la posizione di torsione del ventre (Jathara Parivartanasana).

Cosa fare in caso di lombalgia: raccomandazioni

Non è necessario correre dallo specialista alle prime avvisaglie di lombalgia, ma è bene apportare alcune correzioni al proprio stile di vita. A tal proposito, ti consigliamo di:

eliminare i fattori di rischio, come sovrappeso e posture scorrette, ma anche il fumo, che diminuisce l’ossigenazione dei tessuti;

• posizionare un cuscino sotto le ginocchia se dormi a pancia in su per rilassare la muscolatura lombare. Se invece preferisci dormire sul fianco, poni un cuscino tra le ginocchia, in modo da ripristinare l’allineamento fisiologico dei fianchi, del bacino e della colonna vertebrale;

• seguire una dieta depurativa per evitare gli accumuli di tossine che favoriscono le infiammazioni;

evitare il riposo totale perché indebolisce i muscoli. Il movimento, al contrario, può curare quanto prevenire il mal di schiena. Ti raccomandiamo un graduale ritorno alle attività quotidiane e la pratica di un’attività fisica come, ad esempio, il nuoto o il pilates che rafforzano la schiena.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.