Migliori Pomate per dolori articolari

I dolori articolari possono generarsi in qualunque articolazione del corpo. Sono un disturbo molto diffuso ma la causa può variare da persona a persona. Si possono generare a seguito di traumi come fratture e lussazioni o essere la manifestazione di patologie e infiammazioni come artrosi e artrite. Solitamente, oltre al dolore, si figura anche rossore localizzato, calore, rigidità nell’effettuare il movimento. Ovviamente, trattandosi di una sintomatologia legata a molte patologie differenti, è bene ricorrere ad una visita specialistica per accertare le cause che l’hanno determinata.

Dolori articolari: soluzioni e rimedi

La degenerazione delle articolazioni, quando segue un trauma e si manifesta in età giovanile, può essere dovuta a una condizione transitoria. Quando invece i dolori articolari sono legati a patologie degenerative, la soluzione è più complessa. La medicina affronta l’evolversi della situazione in differenti modi.

Un primo approccio riguarda sempre la possibilità di adottare uno stile di vita sano, praticando esercizio ed eliminando i chili in eccesso che gravano sulle articolazioni. Il medico può quindi indicare l’utilizzo di pomate locali per arginare il problema e interrompere il dolore. Talvolta molto fastidioso e anche invalidante.

Le sostanze per uso topico sono utili perché hanno un’azione mirata, servono a spegnere letteralmente l’infiammazione e quindi donare una condizione di normalità all’arto compromesso. Solo nei casi più gravi i medici associano a questo approccio delle infiltrazioni e una terapia farmacologica.

Queste due sono utili quando non si ottiene una rapida risoluzione del problema e quando l’approccio conservativo stenta a funzionare. Solo successivamente, qualora la patologia dovesse degenerare ed essere la struttura compromessa del tutto, impedendo il normale movimento dell’arto, è utile pensare ad un approccio chirurgico che mira alla sostituzione dell’articolazione.

Questa è però l’ultima spiaggia, poiché si tratta di interventi gravosi che richiedono particolare attenzione riabilitativa. Meglio sempre partire per gradi da pomate, su base delle indicazioni fornite dal medico a seguito di una visita e di esami strumentali e di laboratorio appositivi da cui si evinca lo stato della malattia e la causa dei dolori articolari nel paziente.

Artrolux Pomata: ingredienti naturali

Artrolux pomata è un trattamento a base di ingredienti naturali che viene indicata come elettiva nel trattamento di dolori articolari. Grazie alla rapida azione permette di ottenere un’azione combinata antinfiammatoria e analgesica, eliminando il dolore artrosico e il sovraccarico ai danni di articolazioni e muscoli.

La sua composizione è costituita al 100% da prodotti naturali come erbe ed oli, per questo è necessario un trattamento regolare. Anche in patologie degenerative questa crema permette di abbattere il dolore articolare ed evitare la progressione della stessa. Tra gli ingredienti si trovano: estratto di semi di ippocastano, che fornisce nutrienti utili ai tessuti per un recupero, estratto di artiglio del diavolo, dotato di proprietà antisettiche e antinfiammatorie, estratto di boswelia, colagene marino, condoitina, glucosamina.

Estratto di semi di ippocastano – la proprietà di questo ingrediente è fondamentale sulle articolazioni. È in grado di bloccare il processo degenerativo e quindi interrompere l’evoluzione di problematiche artrosiche. L’ippocastano inoltre fornisce nutrienti utili ai tessuti muscoli al fine di renderne più facile il recupero.

Estratto di artiglio del diavolo – questo elemento viene ampiamente utilizzato in caso di dolori articolari viste le sue proprietà antinfiammatorie e decongestionanti. Inoltre è in grado di lenire infezioni e dare sollievo immediato a quelle zone del corpo che sono sottoposte a stress costante per sport, lavoro faticoso, postura errata.

Estratto di boswelia – un principio attivo indicato per il trattamento dell’artrosi e dell’artrite, con grandi peculiarità analgesiche e la possibilità di alleviare subito dolori e reumatismi, indipendentemente da quale sia la causa che li ha generati.

Collagene marino – questo è il punto nevralgico della crema, un eccipiente in grado di stimolare i tessuti e ripararli, grazie alla rigenerazione cellulare. È proprio quest’ultima che in caso di danno e con l’avanzare dell’età subisce un deficit e viene a mancare. Invece con un rinnovamento dall’esterno i tessuti possono trovare nuovamente benessere.

Condroitina – proteina che rende elastiche le cartilagini, con effetto antinfiammatorio importante, in grado di ridurre anche il gonfiore e il calore localizzato.

Glucosamina – sostanza che agisce in modo ottimale sulle articolazioni, impedendone la degenerazione e contrastando l’invecchiamento delle stesse.

Questa pomata può essere ottimale per quanti non vogliono fare ricorso al trattamento farmacologico vero e proprio. I prodotti topici a base di collagene possono essere un validissimo aiuto, soprattutto per i dolori. Questo è in grado di rigenerare la cartilagine e quindi di ripristinare la condizione di normalità. Grazie alle sue proprietà naturali può essere quindi utilizzato sia durante la fase acuta del dolore che nel in via preventiva, poiché non ha effetti collaterali o controindicazioni in quanto non si tratta di un vero e proprio medicinale.

Artrolux Crema

Artrolux Crema

Flexomed previene l’accumulo di sale

Una pomata per i dolori articolari con il 90% di estratti naturali, prodotta in Europa. Grazie alla formulazione specifica è in grado di combattere attivamente tutti i disturbi connessi e ripristinare una vita attiva senza problemi. Oltre a riparare le articolazioni, Flexomed elimina il gonfiore dei tessuti e previene l’accumulo di sale.

Flexomed è indicata per traumi, dolori articolari derivanti da predisposizione genetica, carichi eccessivi, degenerazione articolare dovuta all’età, malattie e patologie anche croniche, processi autoimmuni. Lo studio formulato ha unito diverse sostanze che si sono dimostrate elettive nella cura dei dolori articolari e in tutta la sintomatologia connessa. Grazie a specifiche proprietà questa crema è in grado di prevenire la degenerazione cellulare e quindi evitare l’alterazione dei tessuti. Agisce sia su sacche articolari, muscoli, tendini che su vasi sanguigni e simili dove è richiesta una buona produzione di collagene ed elastina. Flexomed è a rapido assorbimento, agisce entro 30 minuti dalla sua applicazione, permette di combattere e lenire istantaneamente il problema ed ha un effetto analgesico ed antisettico. Non contiene parabeni, vaselina, profumi o agenti irritanti è quindi indicato per tutti i soggetti anche allergici. Non vi sono controindicazioni al suo utilizzo.

Tra i suoi principali ingredienti vi sono Canfora, estratto di ippocastano, menta piperita e vitamine del gruppo B e C. La loro combinazione favorisce la vasodilatazione oltre a lenire il dolore. Vediamo nel dettaglio:

Canfora – Anche nell’antichità questo principio attivo che viene ricavato dagli alberi di Asia e Africa era un aiuto importante per la circolazione. Ancora oggi viene impiegato per ripristinare il corretto circolo del sangue all’interno del corpo. Il successo è strabiliante anche a fronte di patologie già presenti.

Ippocastano – Si tratta di una pianta medicinale che permette di combattere la fragilità venosa e capillare e, grazie alla escina (molecola presente nelle foglie e nelle radici) dona ai muscoli elasticità, elimina gli edemi, permette ai liquidi di scomparire, eliminare formicolio alle gambe e dolori.

Menta piperita – questo potente ingrediente ha azione antisettica, anestetica, analgesica. Quindi è in grado non solo di eliminare il dolore ma anche di aiutare pelle e mucose grazie ai polifenoli.

La loro combinazione è perfetta per combattere i dolori che si vanno a localizzare a livello delle articolazioni donando non solo fastidio ma anche impossibilità di movimento dell’arto interessato.

Flexomed Gel

Flexomed Gel

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.